Sport e salute psicofisica: la mente ringrazia!

Un famoso proverbio recita “Aiutati che il ciel ti aiuta!”. Cosa possiamo fare noi per favorire il nostro personale benessere e garantire al nostro corpo e alla nostra psiche sollievo ed energia?

Sicuramente l’attività fisica è una delle possibili risposte a questa domanda.

Per attività fisica non intendiamo necessariamente uno sport strutturato, basta una semplice camminata a passo svelto, magari godendoci un bel panorama lungomare o un parco alberato (per i più fortunati).

 

Ma perché l’attività fisica è un’importante alleata del nostro benessere psicofisico?

Ecco di seguito i suoi vantaggi:

  • Stress e Ansia: l’attività fisica è un potente antistress! Permette di depositare la tensione accumulata durante la giornata e favorisce la diminuzione degli stati d’ansia: da una parte consente la distrazione da eventi stressanti, dall’altra contribuisce all’assorbimento del cortisolo, meglio conosciuto come “ormone dello stress”.
  • Tono dell’Umore: l’attività fisica favorisce il rilascio di endorfine, ossia “antidolorifici naturali” che agiscono inducendo sollievo, riduzione del dolore, con conseguente sensazione di benessere: alcuni studi confermano che sono sufficienti dieci minuti di movimento intenso per aumentare i livelli di endorfine fino ad un’ora!
  • Autostima: migliorare la propria forma fisica, aumentare la resistenza e raggiungere degli obiettivi ci aiuta a costruire una percezione positiva di noi stessi, rafforzando l’autostima e il nostro senso di autoefficacia.
  • Socialità: fare sport ci porta a frequentare nuovi ambienti che ci consentono di ampliare la nostra rete di conoscenze, abbiamo occasione di stringere amicizie; è un momento condivisione e, come affermato al punto precedente, sentiamo di avere più fiducia in noi stessi.
  • Energia: a volte si può commettere l’errore di pensare che fare sport sia stancante. Nell’immediato sì, è vero che lo sforzo fisico ci fa sentire stremati ma, nel lungo termine, l’effetto sarà quello di provare un’energia duratura, che ci consente di aumentare la nostra produttività e concentrazione.
  • Routine: fissare degli appuntamenti con il nostro benessere psicofisico aiuta a scandire il ritmo della nostra settimana.
  • Invecchiamento: l’attività fisica ci consente di proteggerci anche dal deterioramento cognitivo, favorendo un corretto allenamento non solo del nostro corpo ma anche dei nostri neuroni! La sedentarietà e uno stile di vita scorretto ci rendono più vulnerabili a malattie senili come la malattia di Alzaheimer.
  • Stile di vita: iniziare sin da bambini a praticare attività fisica permette un’educazione al benessere e all’amore verso il proprio corpo, un’attenzione alla disciplina e l’assunzione di un regime alimentare sano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *